L’obiettivo generale del WP5 è di promuovere l’apprendimento tra pari nelle aziende agricole Demo, di aumentare l’assorbimento delle conoscenze e di stimolare l’apprendimento collettivo da parte degli agricoltori Demo commerciali per migliorare l’impatto delle loro attività Demo. Per raggiungere questo obiettivo generale, il WP5 creerà e faciliterà il monitoraggio e la valutazione dei processi di apprendimento regionali e dello scambio interregionale di conoscenze all’interno delle reti di dimostrazione. Le attività ispireranno e catalizzeranno l’accelerazione dei processi di apprendimento (reciproci) cognitivi, sociali e istituzionali, così come i flussi di conoscenza orizzontale tra pari.

Gli obiettivi specifici del WP5 sono di:

  • Acquisizione e condivisione di pratiche e metodi per migliorare l’apprendimento collettivo tra pari sulle demo-farms;
  • Organizzare l’auto-monitoraggio, la valutazione di queste pratiche e metodi e l’apprendimento collettivo per migliorare il processo di apprendimento degli agricoltori all’interno delle reti dimostrative NEFERTITI;Sviluppare raccomandazioni su come utilizzare questi approcci per le fattorie Demo in vari paesi dell’UE, sostenendo l’attuazione di EIP-AGRI, in relazione alle dinamiche dei sistemi di consulenza e istruzione nell’UE.

L’approccio specifico del Pacchetto di Lavoro (WP) 5 è il seguente:

l WP5 arricchisce e alimenta il processo di apprendimento tra pari su diverse attività demo-farm organizzate nel WP3. Inoltre, il WP5 ispira e facilita il processo di apprendimento collettivo in occasione di eventi transnazionali e di visite incrociate organizzate nel WP2. Questo viene fatto attraverso lo sviluppo di strumenti di analisi e valutazione (basandosi sui risultati di PLAID e Agridemo-F2F), osservando e valutando le demo-attività, organizzando lo scambio tra le reti focalizzandosi su come dimostrare, e fornendo migliori pratiche, strumenti e guide su misura per le demo-farms. Le attività dimostrative operative (WP3) sono monitorate per consentire una valutazione sistematica delle lezioni apprese. Per raccogliere i risultati in modo sistematico, saranno testati, controllati e forniti strumenti di auto-monitoraggio. Ciò aggiungerà riflessività al processo di apprendimento all’interno delle reti demo-farm, il che si tradurrà in una modalità di apprendimento dinamica cruciale per l’innovazione (ciclo di innovazione). Accanto al processo di apprendimento tra pari e alle lezioni sull’efficacia della demo-farm, il monitoraggio “raccoglierà” anche da studenti, insegnanti e osservatori ciò che è stato appreso nell’interazione “scienza-pratica” e la facilitazione di gruppi (EIP-AGRI).

Deliverables

 

D5.1 Un approccio di monitoraggio e valutazione per supportare la riflessività e la realizzazione del DAP

 

D5.2 Manuale di formazione per l’auto-monitoraggio delle attività dimostrative e il monitoraggio dell’apprendimento collettivo

 

D5.3 Prima serie di rapporti di monitoraggio sullo svolgimento di attività dimostrative efficaci in azienda agricola

 

D5.4 Set di report che provengono dall’apprendimento collettivo all’interno del processo intersettoriale

 

D5.5 Insegnamenti e raccomandazioni per AKIS sulle attività dimostrative in aziende agricole commerciali